logo
Uffici Giudiziari Campania e Molise
sezioni Procura Repubblica Salerno
Presentazione Presentazione Ufficio

 

Procura della Repubblica c/o Tribunale di Salerno

PROGETTI IN CORSO

 

Le attività degli Uffici Giudiziari attraversano una fase di profonda innovazione dal punto di vista della gestione delle procedure, ciò anche  mediante il diffuso ricorso all'informatica. Gli obiettivi, le strategie e le risorse per il perseguimento dell'innovazione informatica sono sintetizzati nel Piano triennale per l'informatica del Ministero della Giustizia, elaborato anche sulla  sulla base del Piano Triennale Distrettuale messo a punto dal Magistrato referente per l'Informatica  (R.I.D.) di ciascun Distretto.

Sul sito del Ministero della Giustizia è disponibile il Piano Triennale per l'Informatica 2010-2012 .

Ai fini della predisposizione del piano nazionale del prossimo triennio, è stato elaborato in sede locale il Piano Triennale per l'innovazione della giustizia penale per il Distretto di Salerno , dando conto dello stato attuale dell'informatizzazione del Distretto, degli applicativi in uso e delle prospettive di innovazione.

Tra i progetti in corso presso la Procura di Salerno acquistano particolare rilievo:

PROGETTO DIGIT: progetto di digitalizzazione degli atti del procedimento penale -   VAI ALLA PAGINA DEL PROGETTO

NOTIFICHE ONLINE: gestione delle notifiche del procedimento penale con la posta elettronica certificata: CONSULTA LA DESCRIZIONE DEL PROGETTO

PROGETTO "BEST PRACTICES" : diffusione delle buone pratiche presso gli Uffici Giudiziari -   VAI ALLA PAGINA DEL PROGETTO 

PORTALE NOTIZIE DI REATO : Attivazione del Modulo NdR dedicato alle Fonti che trasmettono notizie di reato-   VAI ALLA PAGINA DEL PROGETTO 

---------------------------

Circa lo stato della informatizzazione dei servizi, numerosi sono gli applicativi informatici in uso alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Salerno di Salerno:

  • RE.GE. : programma per la gestione dei registri penali posto in uso, nella attuale versione, nell'anno 2000 in coincidenza con la avvenuta unificazione degli Uffici di Procura, di prossima sostituzione con il S.I.C.P. (Sistema Informativo della Cognizione Penale) 
  • INFOREGE: programma in uso al Registro Generale per la elaborazione delle comunicazioni ex art. 335 c.p.p.
  • S.I.E.S. -  Sistema Informativo per l’Esecuzione penale e la Sorveglianza. In uso dal febbraio 2008, consente - oltre che di registrare gli estratti esecutivi e creare provvedimenti - di visualizzare e scambiare i dati con altri uffici, grazie all’utilizzo di un DataBase centralizzato a livello distrettuale. L’applicativo, funzionando in rete, rende fruibili le informazioni alle altre procure e agli uffici di sorveglianza, consentendo agli operatori di accedere alle notizie sulle esecuzioni in corso sia nell’ambito del proprio distretto che in ambito nazionale.
  • R.E.S. -  Registro Esecuzione Sentenze. E’ il vecchio applicativo mantenuto in uso per la gestione delle esecuzione delle sentenze del giudice di pace (Mod. 36bis).
  • SIAMM: sistema in uso presso l'ufficio Spese di Giustizia per la registrazione delle spese. Il software, utilizzato dal primo gennaio del 2009, sostituisce un altro software creato dalla SW Project e utilizzato da luglio del 2003. Nel sistema SIAMM vengono inseriti tutti i dati relativi ad ordini o decreti di pagamento. Per alcuni pagamenti, relativi alle indennità spettanti ai Vice Procuratori Onorari, è prevista la trasmissione dei dati in modo telematico attraverso al procedura GiudiciNet. Inoltre, da marzo 2011, è stato attivato per gli utenti (operatori di telefonia, ausiliari del magistrato ed altre categorie ex T.U. 115/2002 un nuovo sistema di liquidazione delle spese di giustizia, che permette l'invio telematico all'Ufficio giudiziario dei dati relativi alla richiesta di pagamento. L'Ufficio giudiziario, ricevuti i dati procede al controllo degli stessi, alla validazione dei dati ed infine all'importazione nel sistema SIAMM.
  • Mod42: programma per la gestione dei beni affidati in onerosa custodia a terzi.
  • ART60WEB: programma in uso al Casellario per il rilascio dei certificati dei carichi pendenti.
  • SIPPI:   (Sistema Informativo Prefetture e Procure dell’Italia) in uso all’Ufficio misure di prevenzione della Procura, contiene le iscrizioni relative ai beni sequestrati e confiscati dalla A.G. locale, alimentando una Banca Dati centralizzata per la gestione di tutti i dati e le informazioni relative ai beni "sequestrati e confiscati" alle organizzazioni criminali nell'ambito dei procedimenti ablativi .  Vai alla pagina del Progetto SIPPI sul sito del MInistero della  Giustizia .
     

Risultano inoltre informatizzati i servizi amministrativi di gestione del protocollo corrispondenza e di rilevazione delle presenze.

 

 

 

 

Oggi è il 24-01-2020 e sono le ore
Data di ultima pubblicazione: 04-12-2015